lunedì 24 dicembre 2012

MERRY CHRISTMAS!!

Jon ZTK scalda Syla PAC e Lash con le fiamme dovute alla combustione spontanea del suo Nome. Metro A, Natale 2003. Jon ZTK warms Syla PAC and Lash with the flames from the spontaneous combustion of his Name. A-line, Christmas 2003.

BUON NATALE!!

ZTK Christmas, MB.310 - B Line 1996

giovedì 20 dicembre 2012

"Onestà di bocca assai vale e poco costa"

Nel 1999 il governo D'Alema ricordava ai cittadini romani che non intendeva assolutamente lasciarsi sfuggire questi 1000 miliardi in ballo per una Metro C ancora non attiva alla fine del 2012. Peccato che nel 2002 il passaggio dalla lira all'euro gli abbia dimezzato i conti in tasca.



domenica 16 dicembre 2012

Ingresso Libero - Free Entry

Orario di visita: 

05.30 - 23.30 Dom. - Gio.
05.30 - 01.30 Ven. - Sab.

Visiting hours:

05.30 - 23.30 Sun. - Thu.

05.30 - 01.30 Fri. - Sat.

Daily Museum, Ponte Nenni, 2003.

Ciao Andre'...


Dest TUW, B Line 1999
Dest TUW-Andrea Rorato R.I.P.
25-8-74   16-12-2011

giovedì 13 dicembre 2012

XXX

In questo cortometraggio uscito nel '99 (le riprese sono almeno del '97) di Tinto Brass, della durata di quasi 25 minuti e girato nella stazione Giulio Agricola della linea A, ci sono alcuni passaggi di metro.
Tra gli altri si riconoscono Gast ZTK, Syla e Mencio PAC, Hiom SIP e i TRV Stand, Heko (Pane), SuperNol (Joe) e Bas (Nico), anche se probabilmente non saranno i vagoni a catturare la vostra attenzione.




                                         

Men!

Mencio PAC, A-Line 1998

giovedì 6 dicembre 2012

mercoledì 5 dicembre 2012

1994's

I primi stranieri ad approdare nella capitale per lasciare il segno sui treni della metropolitana furono probabilmente i tedeschi, Heat, Lask, Soir da Berlino, il famigerato Chintz, Rio da Dortmund, Milk da Monaco, e Fume da Dusseldorf nel 1994, influenzando notevolmente la scena romana, all'epoca ancora giovane.

The first foreigners to land in the capital city to leave their mark on the subway trains were probably the Germans: Heat, Lask, Soir from Berlin, the infamous Chintz and Rio from Dortmund, Milk from Munich, and Fume from Dusseldorf in 1994, greatly influencing the Roman scene that at the time was still very young.

Lask e Heat SR lasciano un end to end sulla fiancata del vagone MB039. Linea B, 1994. Lask and Heat SR leave an end to end on the side of car MB039. B-line, 1994.

domenica 2 dicembre 2012

15 ANNI DOPO

Soleil e Honet SDK da Parigi insieme a Tyson TRV MT2 sul vagone MB.036 dipinto nel 1996 (pre-buff 1992-2001). Nel Post-buff lo stesso vagone dipinto da Blak NSA CLSK e Runa THE nel 2011. Notare sotto al vagone il tag Opak bianco che è sopravvissuto alla pulizia di inizio millennio!

Soleil and Honet SDK from Paris together with Tyson TRV MT2 painted on car MB.036 in 1996 (pre-buff 1992-2001). In the post-buff the same car painted by Blak NSA CLSK and Runa THE in 2011. Under the car you can notice a white Opak tag still visible that has survived the buff at the beginning of the millennium!



sabato 1 dicembre 2012

LETTERE



Testo della traccia "Lettere" dall' album "Qualità Premio", 2006.


Yess: 

Per me il writing ha rappresentato un sacco di cose nella mia vita...me sò imparato a rispettà il lavoro della gente...oppure, cioè, aver avuto rapporto con delle persone speciali poi tra virgolette no? ...cioè s emozioni le possono capì soltanto chi lo fa, chi lo fa veramente come te...chi lo fa pure con dù fondini, chi lo fa pure con un pennarello, chi lo fa pure senza niente, e và a cercà un sasso, qualcosa...pe' lascià qualcosa nella vita sua, poi, no?...ognuno c'ha 'a mentalità sua...che è una cosa potente...poi, non lo so, poi sogni... ti fa sognà 'na cifra...ti fa sognà 'na cifra il writing...


Gufo Supremo 73: 

Elementi formanti parole,
costruzione del nome, in funzione di quello che sono,
espressione di nessuna missione,
lettere, una parola sola: stile,
esecuzione, movimento, tratto sporco, righe,
arma come punizione contro, byting clonazione,
nella yard pressione, un solo amico, il mio nome,
quel vagone sarà il mio vagone,
il gusto di vederlo al giro fra le persone c'è,
eccome se c'è, bello, inutile darti spiegazione,
nuvole come bolle di sapone, nomi all'interno del nome,
vetri buffati da un liquido infame,
dal wild al flop, una linea,
l'ingegno è un segno scandito in movimento da una mano clandestina,
sta scritto in linea,
top secret su yard e capolinea, inchiostri e posti da rapina,
skillz nelle mani 'na città si inchina poi,
caccia all'uomo si scatena!

E' imperico! Come un vagone Gast Gor in metro! 
Storia come Stand in metro! 
Sul vetro è pietra, lascia un solco a vita! 
Su di me nessuna riga!

E' imperico! Come un vagone Gast Gor in metro! 
Storia come Stand in metro! 
Sul vetro è pietra, lascia un solco a vita! 
Su di me nessuna riga!

Ok!  Joe, Tuff, Nico, One, Yess, Jon, Sugo, Crash, Game, Kemh, Syla, Snoy, Pim!

Yess:

Un posto è tosto, eh, quanno ce vai...più ce vai più te senti padrone de te stesso, conosci l' orari, conosci i giri dìì sbiri, capito? sai quanto ce puoi stà...però quando entri là dentro e vedi proprio i treni che dormono e stanno là pe' te, capito?... è er materiale... dove a te te piace dipingece sopra, capito?...e quando t'avvicini ar treno senti proprio i rumori, gli scricchiolii, e te stai là e te la puoi comandà ...toò scegli te capito? ...dipingi ar buio, conosci talmente bene 'e lettere tue, che dipingi pure ar buio senza luce.. e 'o fai tutti i giorni perchè è come 'na droga...te manna a rota come 'na droga, capito che te vojo dì?...'o fai tutti i giorni perchè è come 'na droga...te manna a rota come 'na droga, capito che te vojo dì?

Gufo Savage Boys-Rome Zoo con i vetri buffati da un liquido infame, linea Nord,1999.

Yess TUW compone le lettere del suo nome nel buio di un tunnel della metro A per rivederle alla luce del sole sul Ponte Nenni, 2001.